02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

SE L’HOTEL È ... (DI)VINO: DA GIUGNO, GLI HOTEL STARWOOD SPARSI PER IL MONDO RIVOLUZIONERANNO IL CONCETTO DI ACCOGLIENZA, FACENDOLO GIRARE INTORNO AL BUON VINO, CON I MENU BASATI SUL VINO E LE SALE DI DEGUSTAZIONE INTERNE BY WINE SPECTATOR

Italia

Il vino, quello giusto, è ormai in grado di nobilitare qualsiasi cosa, non solo i grandi ristoranti, ma anche le catene alberghiere più prestigiose al mondo, o almeno gli Sheraton del colosso Starwood, che, da giugno, nel 60% dei propri hotel sparsi per il mondo rivoluzionerà il concetto di accoglienza, facendolo girare intorno al buon vino. Così, il menu del ristorante dipenderà dai vini selezionati di settimana in settimana, e dentro l’albergo nasceranno delle sale di degustazione in cui assaggiare le grandi bottiglie, scelte in base ai punteggi del magazine più letto dai wine lovers d’America, Wine Spectator: ingresso vietato a tutti i vini sotto i 90 punti ...

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli