02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Sella & Mosca, Doc Alghero Torbato Spumante Brut

Uvaggio: Torbato
Bottiglie prodotte: 600.000
Prezzo allo scaffale: € 11,50
Proprietà: Gruppo Terra Moretti
Enologo: Giovanni Pinna
Territorio: Sardegna

Abbiamo già segnalato i meriti per la Sardegna enoica di Sella & Mosca, ma l’azienda con sede ad Alghero ha anche quello di aver sempre creduto nelle potenzialità di vitigno isolano a bacca bianca: il Torbato. Coltivato esclusivamente in Sardegna, proprio nella zona di Alghero, ha una storia antica e sicuramente di origine spagnola (noto come Vitis iberica o Trubat Iberica o come Uva Catalana o Turbat). Attualmente, è presente solo in Portogallo e nella regione francese della Côtes du Roussillon, dove viene chiamato Malvoisie de Roussillon. Ad eccezione di queste poche enclavi, non esistono nel mondo altre zone in cui il Torbato dia risultati significativi. In Sardegna il Torbato viene coltivato quasi totalmente da Sella & Mosca su una superficie di oltre 100 ettari che si trovano tutti nella Nurra, nella parte nord-occidentale dell’isola. Sella & Mosca è riuscita a garantire la sopravvivenza in Italia di questo vitigno e a declinarlo magistralmente in purezza, sia in versione ferma sia spumantizzata, arrivando a creare un range di etichette molto intriganti in cui si passa da quelle base, fresche e floreali con acidità e componente aromatica in primo piano, a quelle più complesse e articolate. Fa parte del primo gruppo lo spumante Brut che trova nell’equilibrio tra l’indomita sapidità e la morbidezza i propri tratti distintivi, concedendo anche profumi puliti e intensi.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli