02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO ED ECONOMIA

Sotto la guida di Jean-Marie Cardebat, nasce l’associazione degli economisti europei del vino

Nel Direttivo, presieduto da Bernard Magrez, le grandi famiglie del vino di Toscana, Spagna e Borgogna
BERNARD MAGREZ, ECNOMIA, JEAN-MARIE CARDEBAT, vino, Mondo
Nasce l’associazione degli economisti europei del vino

Un think tank, sul modello dell’American Association of Wine Economists, rivolto alla filiera del vino, ma a livello europeo: è ancora un progetto embrionale, ma inizia a prendere forma l’associazione degli economisti europei del vino, sotto la guida di Jean-Marie Cardebat, direttore del Laboratoire d’Analyse et de Recherche en Economie et Finances Internationales dell’Università di Bordeaux. “Per anticipare i cambiamenti, e non restare disconnessi dalla realtà, dobbiamo riunire i professionisti del vino”, ha spiegato Cardebat, che ha già riunito un comitato direttivo, composto da una dozzina di membri delle grandi Famiglie del Vino di Toscana, Spagna e Borgogna, con Bernard Magrez, magnate del vino di Bordeaux, unico proprietario di quattro Grand Crus Classés (Pape Clément, Fombrauge, La Tour Carnet e Clos Haut-Peyraguey), che diventa padrino dell’Associazione.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli