02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

St. Michael Eppan, Doc Alto Adige Pinot Nero Fallwind Riserva 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Pinot Nero
Prezzo allo scaffale: € 19,00
Proprietà: cooperativa di soci produttori
Enologo: Hans Terzer
Territorio: Alto Adige

“Fallwind”: già il nome racconta l’elemento che caratterizza il microclima dei piccoli appezzamenti a vigna, spesso in altitudine, da cui provengono questo Pinot Nero e gli altri nove vini della linea, prima sotto il cappello “Selezione”. “Fallwind” è l’appellativo con cui la popolazione locale chiama il vento di caduta che ogni giorno soffia dalle montagne e “condiziona”, letteralmente, le temperature tra le viti, creando una situazione favorevole all’espressione aromatica e alla sanità delle uve. Un vento che proviene dal Macaion - parte del massiccio della catena montuosa della Mendola - raffigurato sull’etichetta che riproduce una antica incisione sovrastata dalla frase in latino “Ventus ferat, Ventus creat (ossia “il vento soffia, il vento crea”). Un vento che assurge a rappresentazione di tutto il territorio su cui insistono i vigneti della Cantina San Michele Appiano. Il Pinot Nero, uno dei vitigni coltivati nel territorio da più tempo, è difficile in vigna e cantina, vera sfida - vinta - in Alto Adige. Resa di 50 hL ad ettaro, macerazione a freddo e fermentazione in acciaio a cui seguono 12 mesi di affinamento in piccoli legni di 3-5 anni, malolattica, il Pinot Nero Riserva Fallwind dopo l’assemblaggio matura ancora in cemento. Rosso rubino, al naso presenta belle note di frutti rossi con sfumature di lampone e fragola. Al sorso tannino elegante e bella complessità. Lungo e persistente.

(Clementina Palese)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli