02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
SOTTO LA LENTE

Stefano Antonucci, Docg Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Tardivo Ma non Tardo Riserva 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Verdicchio
Bottiglie prodotte: 40.000
Prezzo allo scaffale: € 21,00
Azienda: Santa Barbara
Proprietà: Stefano Antonucci
Enologo: Pierluigi Lorenzetti
Territorio: Marche

Ultima creatura un Vermut. Prossima, un Americano. Arduo inquadrare il personaggio. E superare il dubbietto: ma è così, o ci fa? Facile poi però divenirne fan, capito che è tutto vero. E che dietro il piglio pop e la fantasia vulcanica c’è un maker tra i più preparati e seri in fatto di Verdicchio, declinato a puntino nella linea Santa Barbara e con nitida classe in quella firmata dal patron. Con derby stretto tra l’Antonucci ’15, super, e il Tardivo: vero strike laddove molti, per disequilibrio nel ritardo di vendemmia, sono incappati in vini caricaturali. Tardivo svetta per fisico ideale. Ampio e robusto, non culturista, “sa” appieno della sua uva. E brillerà a lungo.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli