02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LA SCELTA DELL'ENOTECARIO

Tenuta di Biserno, Toscana Igt Rosso Biserno 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Cabernet Franc, Merlot, Cabernet Sauvignon, Petit Verdot
Bottiglie prodotte: 27.000
Proprietà: Marchese Ludovico Antinori
Enologo: Helena Lindberg, Michel Rolland
Territorio: Bibbona

Il Biserno è un vino che si inserisce nella tradizione di Bolgheri ma con le dovute differenze. A partire dai terreni sul quale è coltivato che hanno un vantaggio: sono molto vari. E così questo blend a base di Cabernet Franc, Merlot, Cabernet Sauvignon e Petit Verdot, affinato per 16 mesi in barrique, incarna varie sfaccettature. Un rosso, che anche nella versione 2017, ottenuta da un’annata innegabilmente complicata a queste latitudini, riflette il microclima della zona costiera della Maremma, con profumi intensi e mediterranei ad annunciare una progressione gustativa sontuosa, ricca e cremosa. La Tenuta di Biserno conta su 99 ettari di vigneto, per una produzione media di 160.000 bottiglie. Nata appena una quindicina di anni fa, a dispetto della sua giovinezza, porta con sé una grande esperienza ed un notevole spessore commerciale ed enologico, rappresentando la visione dei fratelli Piero e Lodovico Antinori, che hanno scommesso sul terroir di Bibbona. Un’areale che fino al loro progetto enologico, era restato ai margini del ben più noto e attiguo areale di Bolgheri, di cui respira, peraltro, i tratti enologici.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli