02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2024

Tenuta San Vincenti, Docg Chianti Classico Riserva 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Sangiovese, Merlot
Bottiglie prodotte: 7.000
Prezzo allo scaffale: € 27,00
Proprietà: Marc Ronert, Janna Ronert
Enologo: Carlo Ferrini
Territorio: Chianti Classico - Gaiole in Chianti

Nelle vicinanze del borgo di San Vincenti, in località Stignano, la Tenuta San Vincenti si estende per 60 ettari complessivi, 20 dei quali dedicati alla viticoltura (e divisi nei due appezzamenti principali di “Stignano”, 14 ettari, e “Le Corticelle”, 5 ettari). Siamo nell’Unità Geografica Aggiuntiva di Gaiole in Chianti e i vigneti sono piantati su una dorsale collinare, propaggine nascente dal complesso orografico che fa capo al Monte Luco, ad una altezza variabile compresa dai 350 ai 550 metri sul livello del mare. La composizione dei suoli è varia e spazia da una presenza prevalentemente argillosa ad una importante frazione sabbiosa di origine arenarica. Le varietà allevate in prevalenza sono il Sangiovese, il Merlot e il Cabernet Sauvignon, con ceppi dall’età media di vent’anni. A guidare l’azienda c’è l’imprenditore pratese Roberto Pucci, che, con i vini dell’annata 1997, ha portato le etichette di San Vincenti al centro del palcoscenico enoico chiantigiano. Il Chianti Classico Riserva 2019, frutto di un’annata decisamente significativa per la Toscana del vino, matura in legni di varia misura per 24 mesi e profuma di viola, ciliegia matura, sottobosco, erbe aromatiche, liquirizia, spezie e grafite. In bocca il sorso è ricco e intenso, dal tannino tendenzialmente serrato e dal frutto ancora croccante. Finale ampio e dai rimandi sapidi con tocchi aromatici ancora speziati e affumicati.

(fp)

Copyright © 2000/2024


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2024

Altri articoli