02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Terenzi, Docg Morellino di Scansano Purosangue Riserva 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 40.000
Prezzo allo scaffale: € 16,00
Azienda: Società Agricola Terenzi
Proprietà: famiglia Terenzi
Enologo: Beppe Caviola
Territorio: Scansano

Tutto ha inizio nel 2001: con un cambiamento radicale di vita che avrebbe portato la famiglia Terenzi, in tutt’altre faccende affaccendata, a dedicarsi al vino con una passione, che si sarebbe rivelata sempre crescente, anche grazie a una tenuta maremmana (e a un ettaro circa di vigna) che molto probabilmente sarebbe stata capace di coinvolgere testa e cuore di chiunque. La prima vendemmia è datata 2005: da allora, com’usa dire, tant’acqua (ma forse sarebbe meglio dire vino) è passata sotto i ponti, contribuendo man mano ad un successo meritatissimo, capace di rinnovare sensibilmente il verbo di quel lembo toscano, oltre che del suo Morellino. Ad oggi gli ettari vitati di proprietà sono divenuti sessanta, distribuiti fra cinque ambiti diversi: anche questo è uno dei segreti di una produzione variegata, pur se costantemente ad alti livelli, visti quindi i sottosuoli che alternano substrato minerale a roccia e argilla. Da sottolineare poi, insieme a tutto ciò, la massima attenzione dedicata a una viticoltura non invasiva, tesa alla migliore sinergia con l’ambiente circostante: mentre, venendo alle sensazioni organolettiche, la finezza è l’elemento forse più ricorrente nei vini della famiglia. Come nel caso del Purosangue: con melograno, frutti di bosco, spezie e liquirizia a generare la trama olfattiva, e morbidezza, avvolgenza, sapidità e toni balsamici a impreziosire il palato.

(Fabio Turchetti)

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli