02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

UNA DELLE PIÙ GRANDI STORIE DEL VINO ITALIANO “PARLA” MANDARINO: TRADOTTO E PUBBLICATO IN CINESE “SORÌ SAN LORENZO - ANGELO GAJA E LA NASCITA DI UN GRANDE VINO” IL LIBRO CHE RACCONTA L’EPOPEA DI UN GRANDE PRODOTTO E DI UN GRANDE PRODUTTORE

Una delle più grandi storie del vino italiano “parla” mandarino: tradotto e pubblicato in cinese “Sorì San Lorenzo - Angelo Gaja e la nascita di un grande vino”, il libro che racconta la vita intorno alla creazione dei vini dell’ azienda di Angelo Gaja di Barbaresco.

Scritto da Edward Steinberg ed edito dapprima in lingua inglese nel 1992 come “The vines of San Lorenzo” e poi stampato in italiano nel 1996 da Slow Food, la traduzione in cinese arriva dopo un lungo lavoro filologico e interpretativo per rendere in mandarino non solo i processi di creazione, ma anche la filosofia e le storie delle persone che hanno vissuto e vivono intorno alla realizzazione di quelli che sono considerati tra i migliori vini sul panorama mondiale.

A presentare l’edizione cinese a Shanghai, Gaia Gaja, figlia di Angelo e rappresentante dell’ultima generazione della famiglia di Barbaresco che ha sottolineato che “il libro non è un libro sulla mia famiglia, ma è un libro di amore sul vino, dove si raccontano le storie che ci gravitano intorno. Noi siamo già presenti in Cina con i nostri prodotti dal punto di vista commerciale, ma ci teniamo a presentare anche quello che il nostro vino significa per noi”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli