02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LA SCELTA DELL'ENOTECARIO

Valcerasa, Doc Etna Rosso Crucimonaci 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio
Bottiglie prodotte: 2.000
Prezzo allo scaffale: € 38,00
Proprietà: Alice Bonaccorsi, Rosario Pappalardo
Enologo: Marinka Polencic
Territorio: Etna

La storia dell’azienda inizia nel 1996 quando Alice Bonaccorsi decise di dare una mano al padre Vincenzo, medico che si dedicava al vino per diletto e per una produzione a livello familiare. Cominciarono così a imbottigliare con la consulenza dell’enologo Salvo Foti, tecnico di primo piano nel rilancio dei vini del Vulcano nel recente passato, presso la cantina Benanti. Dal 2005 l’azienda, guidata da Alice e dal marito Rosario Pappalardo, ha cominciato ad imbottigliare in proprio. I vigneti, 8 ettari a biologico, si trovano intorno agli 800 metri sul livello del mare in contrada Crucimonaci, nel territorio di Randazzo. Le fermentazioni sono spontanee e per i rossi la scelta è quella di una macerazione tra gli otto e i dieci giorni, qualche giorno più lunga di quella tradizionale etnea che in genere termina entro i cinque-sei giorni. Affinato 12 mesi in legno grande, l’Etna Rosso Crucimonaci 2015 al naso è intensamente fruttato e dai richiami terrosi, con tocchi di rosa e cenni affumicati. Al palato, il vino è denso, articolato e polposo, con una bella fragranza acida a rinfrescare il tannino vigoroso.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli