Slow Wine 2024
Allegrini 2024

Villa Santo Stefano, Toscana Igt Cabernet Franc Nina 2020

Vendemmia: 2020
Uvaggio: Cabernet Franc
Bottiglie prodotte: 2.000
Prezzo allo scaffale: € 70,00
Proprietà: Wolfgang Reitzle
Enologo: Alessio Farnesi, Attilio Pagli
Territorio: Toscana

Maturato in barrique e tonneau per 14 mesi, il Nina è un Cabernet Franc in purezza. La versione 2020 è vino dall’impostazione stilistica moderna e di confortante resa organolettica. Profuma di frutti rossi con tocchi di peperone, erbe officinali, pepe e cannella. In bocca, il sorso è tendenzialmente morbido, dal tannino fitto e dallo sviluppo continuo, terminando in un finale ancora fruttato e dai cenni speziati. Villa Santo Stefano (ex Villa Bertolli) si trova nelle colline intorno a Lucca ed è di proprietà di Wolfang Reitzle e Nina Ruge dal 2001, che l’hanno acquistata come “buen retiro”, per poi essere “trascinati” dalla passione per il vino direttamente dentro al cuore stesso delle dinamiche del produrlo e del commercializzarlo in prima persona. Dall’originario ettaro di vigna oggi sono sette gli ettari aziendali in biologico dedicati alla produzione di uve delle varietà Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc, Petit Verdot, Sangiovese, Ciliegiolo, Colorino, Canaiolo e Vermentino, per un numero complessivo di 35.000 bottiglie. Ci sono poi altri 11 ettari a vigneto - allevati a Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Merlot e Sangiovese, sempre in biologico - in Maremma, nei pressi di Manciano, da cui sono uscite le prime bottiglie nel 2022. Altro passaggio, quello nella Maremma enoica, abbastanza classico quando si batte il variegato e competitivo scenario della produzione di vino in Toscana.

(fp)

Copyright © 2000/2024


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2024

Altri articoli