02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Vin de la Neu, Vigneti delle Dolomiti Igt 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Johanniter
Bottiglie prodotte: 500
Prezzo allo scaffale: € 110,00
Azienda: Vin de la Neu
Proprietà: Nicola Biasi
Enologo: Nicola Biasi
Territorio: Trentino

Siamo in Trentino, comune di Còredo, nel cuore della Valle di Non. Vin de la Neu, “il vino della neve”, nasce da un’intuizione di Nicola Biasi, giovane enologo, con alle spalle esperienze in importanti realtà vinicole del Belpaese. Un progetto inedito soprattutto per la scelta varietale. Il vitigno selezionato è infatti il Johanniter, in Italia praticamente sconosciuto e da poco autorizzato. Si tratta di un ibrido che risulta dall'incrocio tra Riesling e Pinot Grigio, la cui peculiarità è la naturale resistenza alle principali malattie fungine della vite. La varietà ottenuta nel 1968 a Freiburg, ha dimensioni medie sia delle foglie che del grappolo, a forma cilindrica, che dell'acino. L'epoca di germogliamento è precoce/media, mentre quella di fioritura è media come quella della sua maturazione. Ha produttività medio/alta, tenore zuccherino elevato e acidità media. Per adesso la varietà è ammessa nelle denominazioni: Alto Livenza, Colli Trevigiani, Conselvano, Trevenezie, Marca Trevigiana, Alpi Retiche, Vallagarina, Veneto, Veneto Orientale, Verona o Provincia di Verona o Veronese e Vigneti delle Dolomiti. Il Vin della Neu, versione 2015, conta su profumi soprattutto fruttati a cui si aggiunge un buon contributo agrumato. Non manca anche una significativa vivacità gustativa, benché il vino si sviluppi denso e largo, chiudendo con una bella nota di ananas a richiamare i tratti olfattivi.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli