02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

VINITALY 2012 - VINO AL BICCHIERE E APPRENDISTATO A SOMMELIER. LA RISTORAZIONE AVVERTE L’ESIGENZA DI INSERIRE NEL CONTRATTO DI LAVORO APPLICATO AL SETTORE LA FIGURA DEL SOMMELIER APPRENDISTA. LO PROPOSTA E’ DI FIPE - CONFCOMMERCIO

“Nel momento di discussione più alta in tema di lavoro, la ristorazione avverte l’esigenza di inserire nel contratto di lavoro applicato al settore la figura del sommelier apprendista. I giovani che si avvicinano alla degustazione e alla valutazione professionale del vino devono poter usufruire di un apprendistato dedicato alla loro figura, invece che essere formalizzati come camerieri. Questo non incentiva la distinzione dei due ruoli e svilisce la professionalità di entrambe le figure. La ristorazione deve crescere ancora dal punto di vista imprenditoriale e saper valorizzare al meglio e con le qualifiche adeguate tutti gli addetti”. È uno degli aspetti più importanti evidenziati dal vice presidente Fipe-Confcommercio, Alfredo Zini, nel Forum del vino nel canale “fuori casa”, a Vinitaly 2012.

È al ristoratore che il cliente si affida spesso per la scelta del vino a tavola e la risposta del ristoratore deve essere adeguata, soprattutto in un contesto in cui il vino è somministrato sempre più spesso con la formula al bicchiere che ha superato di gran lunga quella della mezza bottiglia. I limiti del tasso alcolemico e la crisi economica stanno portando a modificare il consumo di vino nel pubblico esercizio e il ristoratore deve riuscire a leggere questa nuova tendenza. Oltretutto il consumo al bicchiere consente di bere durante la stessa cena anche quattro tipi di vino (dal vino dell’antipasto al passito per il dolce), cosa che non è possibile con la vendita a bottiglia.

Il ristoratore è colui che deve essere in grado di guidare il cliente nella scelta più adeguata al contesto sociale in cui avviene la cena e alle vivande scelte. Il ristorante, luogo che vende emozioni oltre che esperienza e tradizione culinaria, è in grado di valorizzare veramente una bottiglia di buona produzione che altrimenti in casa rimarrebbe più sterile.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli