02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

VINO & ARTE PER VALORIZZARE IL TERRITORIO. COME? CON IL “PREMIO INTERNAZIONALE DI PITTURA ZINGARELLI-ROCCA DELLE MACÌE”: 19 OPERE DI GIOVANI ARTISTI IN MOSTRA A ROCCA DELLE MACIE, DAL 19 APRILE. IL TEMA? “IL GIARDINO DEL GETSEMANI” O ORTO DEGLI ULIVI

Vino & arte per valorizzare il territorio e i suoi prodotti. A Rocca delle Macìe, una delle cantine italiane più importanti nella realtà del Chianti Classico, arrivano 19 opere di giovani artisti italiani e stranieri in mostra per il “Premio Internazionale di Pittura Zingarelli-Rocca delle Macìe”, dal 19 aprile al 30 settembre. Il tema? “Il Giardino del Getsemani” o, appunto, Orto degli Ulivi, produzione importante per la realtà agricola italiana e in questo caso toscana (info: www.roccadellemacie.com). La mostra permetterà ai giovani aritsti di farsi conoscere dagli appassionati di arte, ma anche da un pubblico ampio ed eterogeneo, appassionato di vino e gastronomia come quello che ogni anno visita l’azienda Rocca delle Macìe.
Nel periodo in cui le opere saranno esposte, il pubblico potrà votare quelle che avranno colpito di più la sua sensibilità e il più votato avrà un contributo in denaro. Il premio, patrocinato dal Comune di Castellina in Chianti e dalla Provincia di Siena, oltre ad essere una meritevole operazione di divulgazione delle nuove forme d’arte nascenti, contribuisce anche a valorizzare l’identità e le produzioni agricole del territorio chiantigiano in generale e delle produzioni di Rocca delle Macìe: il tema scelto, mette in evidenza un altro aspetto fondamentale del territorio, gli ulivi e la produzione di olio extravergine.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli