Vernaccia 175x100 manchette
Marchesi Barolo 175x100 manchette

Vino cooperativo dalla quantità alla qualità: un percorso che premia i produttori e piace ai mercati

A WineNews il direttore generale di Cavit, colosso della cooperazione trentina, tra nuove vette d’eccellenza e maggiore propensione all’export

“L’iper frammentazione delle proprietà e dei terreni ha portato alla necessità di aggregarsi nel mondo cooperativo, unico modo per dare un reddito sostenibile nel tempo a viticultori che in molti casi sarebbero costretti all’abbandono. La cooperazione è una riposta puntuale e precisa ad una chiara esigenza, e negli ultimi anni ha fatto un percorso importante, lavorando in maniera importante sulla qualità, remunerando i soci e vincolandoli a risultati qualitativi, anche con linee di prodotto che toccano le vette dell’eccellenza produttiva, smarcando la cooperazione dalla vecchia immagine legata ad una produzione quantitativa”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli