02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Vino ed e-commerce: anche in Italia arrivano il servizio “Market” e “Premium” di Vivino. La app, che conta 29 milioni di utenti nel mondo e 2,3 nel Belpaese, punta al miliardo di dollari di vendite entro il 2020

Italia
Heini Zachariassen, il fondatore di Vivino che ora apre il suo ecommerce anche in Italia

Raggiungere l’obiettivo di vendere 1 miliardo di dollari di vini entro il 2020: ecco l’obiettivo ambizioso di Vivino, la più diffusa applicazione dedicata al vino, che ha raggiunto 29 milioni di utenti nel mondo e 2,3 in Italia (e che di recente ha ottenuto altri 20 milioni di dollari di finanziamento, arrivando a 57 in totale dalla fondazione, nel 2010) dove ha lanciato, come già fatto in altri Paesi, i suoi servizi di vendita di vino, Vivino Market e Vivino Premium.
La prima punta a raccomandare all’utente i vini più adatti secondo le preferenze analizzate da Vivino nel suo utilizzo, tra quelli delle cantine partner. Il servizio Premium, invece, consente agli utenti (al costo di 24 euro all’anno) di ricevere un numero illimitato di consegne senza costi di spedizione (sul modello di Amazon Prime), e di avere accesso anticipato ad offerte selezionate, con sconti fino al 50%. Insomma, nulla di nuovo sotto il sole, in senso assoluto, ma a rendere la notizia degna di nota è la “potenza di fuoco” di Vivino, che, di fatto, si candida a diventare in poco tempo il player n. 1 del mercato on line del vino, in Italia (dove in numeri sono ancora piccoli) e nel mondo.

“I 29 milioni di utenti Vivino esplorano ogni giorno oltre 2 milioni di vini sulla piattaforma, dando vita alla community sul vino più grande al mondo. In Italia sono già oltre 12.500 i vini disponibili all’acquisto attraverso i partner Vivino. L’obiettivo è poter permettere l’acquisto di ogni vino presente sul mercato”. Afferma Heini Zachariassen, fondatore e Ceo di Vivino.
“Dal 2010 Vivino ha portato una rivoluzione tecnologica nel mercato del vino, permettendo a milioni di amanti del vino in tutto il mondo di imparare e acquistare attraverso la app. Continuando a espandere la nostra offerta e-commerce, manterremo la posizione di leader, migliorando una tecnologia che risponde sia alle esigenze dei consumatori che degli addetti del settore” (www.vivino.com).

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli