Vernaccia 175x100 manchette
Marchesi Barolo 175x100 manchette

Incertezza, sofferenza economica e cambiamenti epocali: la ristorazione secondo Davide Paolini

A WineNews l’analisi del Gastronauta su un settore che deve fare i conti con l’inflazione, le chiusure ed il fenomeno, come nel vino, dell’M&A

A due anni dall’inizio della pandemia, è tempo di bilanci, sperando che quella alle porte sia la vera e definitiva ripartenza. L’attualità ci restituisce una ristorazione ancora in sofferenza, persino i più di due anni fa: le chiusure si susseguono, molti locali sono economicamente in difficoltà, certi cambiamenti, che sembravano temporanei, diventano definitivi, e poi resiste ancora la paura tra chi, al ristorante, dovrebbe andare, al di là del Green Pass e delle annesse polemiche. “Purtroppo, vince la legge del mercato: chi resisterà a quella che speriamo sia l’ultima sfuriata del virus rimane. La ristorazione, però, sarà sempre più cara per il consumatore”.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli