02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
IL BUONO DEL TERRITORIO

Le Frise - Fatulì della Val Saviore

Azienda: Azienda Agrituristica Le Frise
Indirizzo: località Rive dei Balti
Città: Artogne - Brescia
Nazione Italia
Telefono +39 347 1570422

L’azienda agricola “Le Frise” nasce nel 1982 con l’allevamento di capre da latte di razza Camosciata delle Alpi, mentre, nel 1989, l’attività di allevamento è integrata con quella agrituristica, compresa la ristorazione (segnalata continuativamente sulla guida “Osterie d’Italia” Slow-Food). L’allevamento degli animali a “Le Frise” valorizza da sempre le risorse dei pascoli e quelle legate al ciclo di trasformazione dei formaggi. A partire dal 2005, la capra Camosciata è sostituita da quella locale Bionda dell’Adamello, accentuando il carattere territoriale dell’impresa, che sfocia, nel 2007, nel progetto del Parco dell’Adamello della Comunità Montana di Valle Camonica con lo scopo di salvaguardare questa specie e valorizzare il “Fatulì”, formaggio tipico ottenuto esclusivamente dal suo latte. Oltre a questo particolare formaggio, “Le Frise” producono anche numerose varietà di altri formaggi, di salumi e di carni, che, insieme ai prodotti coltivati e a quelli spontanei, formano i menù della ristorazione aziendale. Tornado al “Fatulì”, che in dialetto significa “piccolo pezzo”, si tratta di un formaggio caprino affumicato, inserito tra i Presidi Slow Food ed oggi “Le Frise” ne è il principale produttore. Si narra che le sue ridotte dimensioni dipendano dal fatto che una volta gli allevatori utilizzavano come fascera il piatto fondo della minestra. Ha crosta di color giallo tendente al bruno a seguito dell'affumicatura su legno di ginepro, mentre al gusto è intenso, con evidenti note affumicate e sentori erbacei di frutta secca.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021