02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
IL BUONO DEL TERRITORIO

Prosciuttificio Soave, Prosciutto Crudo Soave

Indirizzo: via Ca' del Bosco, 36
Città: Soave
Nazione Italia
Telefono +39 045 7681559

Non solo vini bianchi tra le colline di Soave. Qui, infatti, non è da trascurare anche la presenza di un prosciutto, dolce e raffinato, che sembra fatto apposta per accompagnare il bianco della zona ma non solo. Il clima che favorisce la maturazione della Garganega e del Trebbiano di Soave risulta perfetto anche per ottenere un “asciugamento” ottimale del prosciutto crudo, che richiede - per acquisire profumo, gusto e qualità - una stagionatura lenta, pilotata da sapiente esperienza e dalla speciale, appunto, “aria” di Soave. Ecco allora il prosciutto di Soave. A produrlo per la maggior parte, il Prosciuttificio Soave di proprietà della famiglia Masconale, custode di una lunga e consolidata esperienza nelle varie fasi delle lavorazioni. Lo stabilimento ha una potenzialità di 30.000 pezzi all’anno e le lavorazioni mantengono un marcato carattere di artigianalità per garantire la massima cura possibile nella realizzazione dei prodotti. Le cosce dei prosciutti della Soave sono rigorosamente di suino pesante nazionale, tatuato e garantito, del peso dai 12 ai 15 chili. Tutti gli allevamenti di provenienza sono situati in Emilia, Lombardia e Veneto. La stagionatura per le due tipologie del Prosciutto di Soave dura 12 o 16 mesi ed oltre. Il Prosciutto Crudo Soave Stagionato si affina per 12 mesi, mentre il Prosciutto Crudo Soave Riserva, il più pregiato, si affina minimo per 16 mesi. Il risultato finale è un prosciutto tendenzialmente dolce, profumato e fragrante, dal colore rosso tenue e con equilibrato rapporto grasso/magro.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021