02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
ZOOM

Radicchio di Chioggia

Azienda: Consorzio di Tutela del Radicchio di Chioggia Igp
Indirizzo: Mercato Orticolo di Chioggia, Località Brondolo
Città: Chioggia - Venezia
Nazione Italia

Il Radicchio di Chioggia Igp fa parte della grande famiglia dei radicchio del Veneto e, probabilmente, è il più noto. Ha il cespo tondeggiante e compatto, con foglie di colore rosso più o meno intenso con nervature centrali e secondarie bianche, sapore gradevolmente amarognolo e consistenza croccante. In Veneto si produce più di metà del radicchio di tutta l’Italia e il radicchio di Chioggia è primo per superficie coltivata, quantità di produzione e presenza sul mercato. Una coltura che ha recuperato il suo legame col territorio d’origine nel 2008, quando il Radicchio di Chioggia ottiene il riconoscimento della Indicazione Geografica Protetta e viene contemporaneamente costituito il Consorzio di Tutela. Da allora, si possono fregiare di questa denominazione esclusivamente le produzioni ottenute dal seme autoctono tramandato e custodito dalle famiglie degli ortolani locali, che le coltivano secondo un rigido disciplinare nel territorio di 10 comuni delle tre provincie contermini di Venezia, Padova e Rovigo.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020