02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
L'ALTRO MONDO

Shangri-La Petit Ao Yun

Su i Quaderni di WineNews
Vendemmia: 2013
Uvaggio: Cabernet Sauvignon, Franc
Proprietà: Moët Hennessy Estates & Wines
Enologo: -

Chi meglio dei francesi, maestri nel fare vini dovunque, potrebbe riuscire a realizzare un grande vino anche in una zona remota della Cina? Ai piedi dell’Himalaya, Moët Hennessy ha creato la cantina Shangri-La, “piazzando” ad oltre 2.200 metri sul livello del mare i propri vigneti, 30 ettari piantati nel 2002 a Cabernet Sauvignon, Franc, Merlot e Petit Verdot. A condurre questa nuova esperienza l’enologo Maxence Dulou, bordolese doc. Il “Grand Vin” è l’“Ao Youn” 2013, un Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc, 24.000 bottiglie dal prezzo vicino ai 200 euro. A breve lo sbarco sul mercato asiatico del “Petit Ao Yun” 2013, medesimo uvaggio del fratello maggiore. Lo abbiamo assaggiato in anteprima alla mostra fiorentina di Ai Weiwei, promossa da Bulgari (Lvmh), dalla cantina Podernuovo (di Giovanni Bulgari) e dal distributore Sarment Wine. Il “Petit” 2013, che nel nome riecheggia quello del second vin di Cheval Blanc, Petit Cheval, ha profumi definiti e invitanti, mentre in bocca la dolcezza non penalizza lo sviluppo del sorso che si mantiene dinamico e fragrante, per una bevibilità agile e continua.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli